Campionati Italiani giovanili di Riccione e staffette regionali di categoria. Un bilancio.

La stagione invernale dei Categoria si conclude con i Campionati Italiani Giovanili di Riccione e la giornata regionale delle staffette.
Quest’anno ci siamo presentati a Riccione con tre atlete: le juniores Sara Cellini e Simona Scalas e la ragazza Sofia Sironi. Almeno altri due o tre ragazzi sono arrivati a un soffio dalla qualificazione e altrettanti potrebbero ambirvi di qui a poco, ma tutto sommato la partecipazione è stata in linea con il nostro valore attuale.
Ottimo il risultato di Sara Cellini che sui 50 farfalla, alla sua prima partecipazione all’evento nazionale, conferma le eccellenti prestazioni di questa stagione in vasca corta e pone le basi per un futuro ancora più brillante. Ha invece un po’ patito lo stress da competizione la più giovane delle Scalas, sempre sui 50 farfalla, mentre tutto sommato soddisfacente il 50 stile libero di Sofia Sironi al primo anno di categoria.
Tornando al campionato regionale, la giornata delle staffette ha confermato la notevole solidità di squadra di Aragno Rivarolesi, che è stata tra le pochissime società capaci di schierare una formazione in ogni gara e in ogni categoria, peraltro con risultati assolutamente di buon livello, alternando inoltre differenti atleti nelle varie distanze, a ulteriore conferma di una base assai ampia.
Il riscontro più positivo è stato quello di risultare al quarto posto dopo Andrea Doria e Genova Nuoto, non troppo distanti dalla Rari Nantes Spezia sia per quanto riguarda la classifica della singola manifestazione, sia nella graduatoria che comprende tutta l’attività di categoria e assoluta della stagione in vasca corta.
Adesso attendiamo il suggello delle finali esordienti A, dove ci presenteremo con due denominazioni separate (Nuotatori Rivarolesi e Aragno Rivarolesi) ma sempre con la grande volontà di ben figurare. Un enorme in bocca al lupo ai ragazzi di Elena e Davide !
AraRiva Press Office
© Cristiano Novelli